Rubriche

fotoarticolo jessica poli

Scuola, diario del docente che verrà.

Mi sono immatricolata all’Università di Bologna, corso in Lingue e Lettera ture straniere, nell’anno accademico 2013-14 nonostante il parere totalmente negativo dei miei professori di liceo. O magari proprio per quello. Le mie professoresse di lingue mi sconsigliavano caldamente quella stessa facoltà universitaria che loro avevano frequentato tanti anni prima perché questa scelta non mi avrebbe portato molto avanti nella vita: avrei solo potuto fare l’insegnante. ma io da grande, volevo solo fare l’insegnante.
Continua a leggere

Altri post da Rubriche

PRIMOLAracconta il pensiero di Federica Burchi

Nessuno di noi si sarebbe mai aspettato un inizio di anno così turbolento. Avevamo aspettative e grandi sogni da parte, avevamo appena brindato a 366 giorni ricchi di serenità e prosperità, ma soprattutto colmi di amore e di salute. E’ … Per saperne di più