Settore turistico e Covid-19

Il settore turistico è stato tra quelli maggiormente colpiti dalla crisi economica; la quarantena e l’isolamento sociale, infatti, hanno modificato radicalmente  le abitudini e i comportamenti dei cittadini.

Oggi, in una fase nella quale diventerà sempre più necessario convivere con il virus e costruire, con senso di responsabilità e precauzioni, una nuova normalità, il turismo deve reinventarsi alla luce delle nuove circostanze in cui viviamo e delle norme attualmente in vigore.
Continua a leggere

L’anno scolastico è terminato

L’anno scolastico che si è recentemente concluso è stato segnato dalle conseguenze dell’epidemia di Covid-19 e dalle misure di quarantena e distanziamento sociale ad essa legate.

La didattica online ha rappresentato senza dubbio  un’opportunità ma si è caratterizzata anche per alcuni punti critici. La professionalità degli insegnanti e la collaborazione degli studenti e delle famiglie ha comunque permesso un buon esito dell’anno scolastico.
Continua a leggere

La prova del “liberi tutti”

Sembra che, dopo mesi di ristrettezze, sia giunto il momento di (ri) assaporare l’ebbrezza del “liberi tutti” a 360 gradi, ovvero l’arbitrio di spostarci dove, quando e con chi ci pare, senza autocertificazione per visite parentali o necessità di primaria importanza; si presuppone che, fatti scorrere i “titoli di coda” del lockdown e a margine le ipotesi più disparate, entro la fine di giugno chi di dovere annuncerà “cosa fatta”. 

Continua a leggere