Singapore

 

 

Capitale: SINGAPORE  
 
Popolazione: 4.680.000  

Superficie:
  707 Km2

Fuso orario
:+7h rispetto all'Italia; +6h quando in Italia è in vigore l'ora legale.

Lingue:
  Inglese, mandarino, malese, tamil.  

Religioni:
Buddismo, Taoismo, Induismo, Islam, Cattolicesimo. 

Moneta
: Dollaro di Singapore (SGD)

Prefisso per l'Italia:
00139
Prefisso dall'Italia: 0065


Per scambi culturali e viaggi:
Primola
Tel: 0543/ 27130
e-mail: info@primola.it

Imola (Bo)




Storia

Secondo una leggenda malese, un principe di Sumatra si imbatté a Temasek in un leone - fatto ritenuto di buon auspicio - che lo spinse a fondare Singapura, che in sanscrito significa letteralmente "città del leone".Singapore sarebbe potuta rimanere una tranquilla piccola città se non fosse stato per Sir Thomas Stamford Raffles nel 1819.Questo personaggio ancora oggi è visto come il fondatore della città perché grazie a lui Singapore divenne un centro commerciale importante. Il Trattato di Londra del 1824 fra olandesi ed britannici accordò a questi ultimi il controllo dei territori rivendicati dagli europei a sud di Singapore. Nel 1826, Singapore, Malacca e Penang costituirono le colonie degli stretti (Straits Settlements). Singapore fu dichiarata "colonia della corona" nel 1867 e qui vi si instaurò saldamente il dominio della corona britannica. Attirati dalle esenzioni doganali, gli immigranti vi si riversarono a migliaia e Singapore divenne una fiorente colonia e una base navale militare. Durante la seconda guerra mondiale, nel febbraio 1942, l'isola cadde in mani giapponesi. In tale periodo, si calcola che furono uccisi tra 20.000 e 100.000 cinesi con l'unica colpa di essere "elementi anti-Giapponesi" e contrari all'occupazione. Gli storici locali chiamano tale epoca come « gli anni più bui della storia di Singapore ». L'Impero britannico riconquistò Singapore il 5 settembre 1945. Negli anni Cinquanta, il nascente nazionalismo aveva portato alla formazione di vari partiti politici, mentre Singapore si avviava lentamente verso l'indipendenza. Il partito d'azione popolare, il cui leader era Lee Kuan Yew (laureatosi a Cambridge), vinse le elezioni nel 1959.Lee divenne primo ministro, carica che ha ricoperto per 31 anni. Nel 1963, Singapore si unì alla Malesia, ma già nel 1964 la nuova federazione fallì. Poco dopo, nel 1964, a causa di vari problemi politici, fu proclamata l'indipendenza della Repubblica di Singapore il 9 agosto 1965. Pragmatico e astuto, Lee dette vita a un governo basato sulla modernizzazione a qualsiasi costo e sulla soppressione dell'opposizione politica. Lee Kuan Yew diede le dimissioni da premier solo nel 1990; gli successe Goh Chok Tong, un leader più democratico e liberale.

Geografia

Il piccolo stato insulare di Singapore è costituito da 63 isole. Situato a sud della penisola di Malacca ed è collegato allo stato malese di Johor tramite il ponte di Johor-Singapore Causeway a nord e il cosiddetto Malaysia-Singapore Second Link a ovest. Le isole principali sono Jurong, Pulau Tekong, Pulau Ubin e Sentosa. Il punto più elevato è il monte Bukit Timah (166 m s.l.m.).

Clima

Essendo Singapore in prossimità dell'Equatore, il clima è caldo e umido tutto l'anno: la temperatura non scende al di sotto dei 20° C neanche di notte, mentre di giorno di solito sale fino ai 30° C. Alto è il tasso di umidità, che oscilla intorno al 75%. L'umidità è maggiore da novembre a gennaio, mentre i mesi più secchi vanno da maggio a luglio, per quanto lo scarto fra i due periodi sia minimo. Popolazione Singapore è uno degli stati più densamente popolati del mondo.Nel 2004 Singapore aveva una popolazione di 4.767.974, il tasso di crescita della popolazione è stato pari al 1,3%, compresi i residenti stranieri. Etnie I dati del censimento del 2000 hanno evidenziato la seguente strutturazione della popolazione[2]: · Cinesi 76,8% · Malesi 13,9% · Indiani 7,9% · altre etnie 1,4% · Il gruppo principale sono i cinesi seguiti dai malesi fra i quali sono compresi gruppi etnici provenienti da varie parti dell'arcipelago malese come i giavanesi, i bugis, i Baweans e i Minangkabau. Il gruppo etnico degli indiani comprende i Tamil e i tamil dello Sri Lanka e altri gruppi etnici indiani come i Malayali, i Punjabi. La popolazione eurasiatica comprende arabi, ebrei, thailandesi, giapponesi ed europei. · In seguito alle tensioni razziali del 1960 vi è stata grande attenzione al mantenimento di un equilibrio fra le etnie in ambito scolastico, residenziale e militare. Dall'inizio degli anni settanta non si sono più avuti episodi dovuti a disordini razziali.

Religione

Al censimento del 2000 risultava la seguente distribuzione delle confessioni[3]: · Buddhisti: 42,5%; · Musulmani:14,9%; · Taoisti:8,5%; · Hindu:4%: · Cattolici:4,8%; · Altri cristiani:9,8%; · Altre religioni:0,7% · Atei e Agnostici:14,8%

Cultura
Difficile individuare una cultura, la più "vera" dovrebbe essere quella Peranakan, misto di cinesi e malesi da generazioni, usati dalla potenza coloniale (UK) per l'amministrazione pubblica. A tutt'oggi le 3 diverse culture, malese, cinese e indiana, si fondono in una società multi etnica, multi religiosa e totalmente aperta. Non è rado incontrare malesi o indiani che parlano cinese o cinesi che parlano indiano, ad esempio. L'occidentalizzazione della struttura economica ha portato Singapore ad essere una sorta di Londra in oriente. Le credenze islamiche come quelle delle sette cristiane più bizzarre sono ugualmente rispettate. Data la sparizione delle radici culturali cinesi dalla cina comunista, tanto a Singapore come a Taiwan è possibile ritrovare quelle tradizioni culturali, sociali etc che altrimenti si sarebbero perse Festività Societa' totalmente multietnica, tutte le feste religiose di qualunque credenza sono festivita' Il 9 Agosto si festeggia il National Day, con tanto di parata militare, manifestazioni e giochi pirotecnici.

Lingue
Per ragioni storiche la lingua nazionale di Singapore è il malese, utilizzato anche per l'inno nazionale
. Altre lingue ufficiali sono l'inglese, il mandarino e il tamil. Dall'indipendenza l'inglese è la lingua ufficiale utilizzata dall'amministrazione pubblica ed è ampiamente diffuso anche fra la popolazione. I cartelli stradali e le pubblicazioni ufficiali sono scritte in lingua inglese solitamente accompagnate dalla traduzione in una delle altre lingue ufficiali. L'inglese usato è quello britannico con influenze statunitensi, la forma locale e dialettale dell'inglese è il cosiddetto Singlish che ha molte caratteristiche in comune con le lingue creole avendo incorporato termini e forme grammaticali dai dialetti cinesi, dal malay e dall'indiano. Il singlish è parlato nella vita quotidiana ma è inviso nelle occasioni ufficiali.

Economia

Singapore dipende altamente dal settore dell’elettronica avendo un'economia altamente industrializzata; mentre l'agricoltura ed il settore minerario sono di importanza minima per l’economia del Paese. L'elettronica ha rappresentato, infatti, il settore di punta della crescita interna, seguito dal commercio all'ingrosso e dai servizi finanziari. Fin dagli anni novanta l’elettronica si è imposta come il settore chiave dell’economia, benché un contenimento della domanda si è registrato già a partire dalla fine degli stessi anni ’90 e poi ancora all’inizio degli anni 2000. Il conseguente rallentamento della crescita, suggerisce pertanto la necessità di una più ampia diversificazione produttiva. Profilo economico: · PIL: 105 miliardi di dollari · PIL pro capite: 24.000 dollari · Tasso annuale di crescita: 2,2% · Inflazione: -0,4% · Costo della vita il costo della vita è medio per un europeo. Se paragonata alla media delle città d'arte italiana Singapore è davvero economica.
Il vero rapporto è dato dalla qualità dei servizi: in un ristorante di alto livello si arriva a spendere anche 80€ a persona, ma il servizio e la qualità sono da 2 stelle michelin, che in Italia equivarrebbero a 250€ di conto. Per mangiare, se si usano le famosissime "foodcourt", alcune eleganti e rassicuranti, altre poco incoraggianti ma solo in apparenza, si spende massimo 8€ a persona per un pasto con 3 portate e bevande incluse. L'igiene è maniacale in definitiva il costo della vita è davvero basso. I taxi hanno costi che variano dai 5 ai 15€ in totale: economici.

Tipologia di ristoranti

La cucina e' un mix deliziosamente equilibrato dei sapori delle culture che ne fanno parte. Dallo speziato indiano al saporito e piccante malaesiano... C'e' di tutto, si puo' mangiare come non avete mai immaginato per pochi euro nei cosiddetti "market" e food court. In enormi zone singole chioschi vendono non piu' di 4/5 pietanze di cui sono specializzati... 50/60 chioschi tutti addossati permettono all'avventore, che si siede al centro di queste zone di andre a prendersi quello che piu' desidera. Il "makan" (il mangiar bene) e' il fulcro della vita di un residente.

Rispettare gli usi

Niente cingomme, sono proibite per legge tranne che per scopi medici sotto ricetta e schedatura dell'acquirente. Furono banditi perche' alcuni li mettevano nelle porte automatiche del metro che si sfasciava. Non buttare oggetti in terra. Pene pecuniarie di molte migliaia di euro. Tirare lo sciacquone. Sempre. Misura igenica rinforzata dalla pena pecuniaria di molte migliaia di euro. Niente droghe, neppure leggere. C'e' la pena di morte e la fustigazione Ambiente ·

A Singapore sono particolarmente belli i giardini botanici, che occupano uno spazio di ben 52 ettari, dove si trova anche il National Orchid Garden, una collezione con più di 3000 specie di orchidee. · Frutto tipico di Singapore è il durian.

Giochi Olimpici
Nel 2010, Singapore ospiterà la prima edizione dei Giochi Olimpici Giovanili.

 

GALLERY

 

http://www.tailor-made.it/images/ILEANA/foto/Singapore.jpg